Tutto sulla vela

Le più grandi competizioni di vela mondiali

Ogni anno i migliori velisti del mondo partecipano in diverse parti del globo a competizioni, che rappresentano il top di questa disciplina sportiva sempre più popolare.

 

Le rotte e le barche per uno spettacolo unico

Le magnifiche barche a vela classiche, ma anche quelle di nuova generazione, la bellezza del mare e la difficoltà delle regate rendono la vela uno spettacolo sportivo davvero unico. I professionisti da oltre un secolo vivono manifestazioni veleggiando in mari e oceani in cerca di gloria, e per la soddisfazione di raggiungere lo scopo primario della loro attività e nel contempo gratificare l’innata passione per la vela. Per individuare le migliori competizioni, spiegare le rotte e le loro peculiarità, basta citare quelle che vanno  per la maggiore, e si svolgono con cadenza quadriennale come ad esempio la Volvo Ocean Race, la Barcelona Puig, la Coppa America ​​fino alla Regata dei 5 Oceani.

picture

La Volvo Ocean Race e la Barcelona Puig

Probabilmente la regata più conosciuta al mondo e anche importante in termini di partecipazione di equipaggi, è sicuramente la Volvo Ocean Race che dura ben 9 mesi e si snoda su un percorso a tappe. L’evento sportivo in oggetto viene celebrato dal 1973 ogni tre anni, anche se nei primi la cadenza era quadriennale. Ogni manifestazione parte sempre da un luogo diverso, e quindi ad esempio la prossima edizione inizierà da Alicante e precisamente il 22 ottobre 2017, con le imbarcazioni a vela che faranno un percorso marittimo ben delineato che prevede 11 tappe con l’ultima che conduce all’Aia in Olanda, dopo aver superato le coste di Città del Capo, Melbourne, Hong Kong, Newport e Cardiff. Un’altra competizione della vela tra le più famose al mondo è quella denominata Barcelona Puig. Questa regata che tocca tutto il mondo non ha tappe quindi si tratta di un evento non stop, che inizia e termina a Barcellona. La regata che si svolge con cadenza quadriennale, nel 2017 e precisamente nel mese luglio è giunta alla decima edizione. Il percorso che si snoda in giro per il mondo, viene reso più veloce in base al vento e all’abilità dei velisti, con questi ultimi che svolgono un ruolo fondamentale quando scelgono la loro rotta.

 

L’America’s Cup e la Regata dei 5 Oceani

La competizione mondiale definita la regina delle regate è ancora oggi l’America’s Cup, nonostante gli ultimi anni tribolati che hanno visto parlare molta più carta bollata che vento e mare. Si tratta comunque di un evento che oltre alla gloria sportiva, rappresenta un impatto economico molto importante per la zona che ospita le regate. Alcuni sostengono infatti, che sia la terza gara che fornisce la maggior parte dei ricavi dopo i Giochi Olimpici e la Coppa del Mondo di calcio. L’edizione del 2017 si è svolta alle Bermuda, ed ha visto la vittoria dei favoritissimi neozelandesi con il catamarano denominato Emirates Team. L’altra competizione di livello mondiale che interessa la vela, è la Regata dei 5 Oceani in cui le imbarcazioni vengono gestite da una sola persona. La sua origine risale al 1982 e il viaggio intorno al globo in media supera le 26.000 miglia. In questo caso è possibile avere assistenza, contrariamente a quanto avviene in un’altra competizione simile come la Vendée Globe. L’itinerario inizia dalla costa orientale degli Stati Uniti, e poi nell’ordine si snoda attraversa l’Atlantico, l’Oceano Indiano e il Pacifico per tornare poi di nuovo nell’Atlantico.

Next Post

Previous Post

© 2017 Tutto Vela

Theme by Anders Norén