Tutto sulla vela

Prove d’imbrarcazione: caratteristiche tecniche del BLUSail 24

Il BLUSail 24 è un’imbarcazione di cui si è già parlato molto e che ha destato fin da subito l’interesse di chiunque abbia avuto la possibilità di provarla sia in regata sia in crociera.

La barca nasce da uno studio di Luca Brenta & C. e si pone al grande pubblico come un’imbarcazione estremamente versatile per via della possibilità di poterla utilizzare a scopo regata e/o a scopo crociera: al suo interno quattro cuccette, un lavabo, un capiente serbatoio per l’acqua dolce, due armadietti e ampi volumi ricavati sotto il piano delle cuccette rendono la barca confortevole per crociere veloci. Dal punto di vista tecnico, l’attrezzatura di coperta, semplice e funzionale, facilita le manovre in mare e l’armo e il disarmo a terra.

Il piano velico prevede crocette molto acquartierate che consentono d’avere solo il paterazzo e l’assenza delle volanti si sa, agevola notevolmente le manovre e la navigazione in tutte le andature; il jumper in testa d’albero garantisce continuità di linea all’albero anche in condizioni di vento e di mare estreme e consente di controllare efficacemente la preflessione dell’albero. La barca offre anche con poca aria notevoli spunti di velocità soprattutto nelle andature portanti e grazie ai suoi 70 mq. di gennaker la barca si impone come una delle più veloci in assoluto fra le sue pari grado.

La manovrabilità anche alle basse velocità la rendono una barca estremamente viva ed esprime tutto il suo carattere frizzante con venti di media intensità. Il timone è preciso e sensibile e il suo notevole sviluppo verticale consente di mantenere il controllo dell’imbarcazione anche con angoli di sbandamento notevoli; il timone trasmette sicurezza e dà sempre la sensazione di governabilità dell’imbarcazione.

Non è un caso se velisti come Torben Grael, Michele Ivaldi, Roberto Ferrarese per citarne fra i più illustri hanno espresso pareri positivi sulle prestazioni e sulla manovrabilità della barca dopo aver utilizzato il BLUSail 24 per le regate di match-race a Rimini. Ma la caratteristica principale dell’imbarcazione resta la versatilità: infatti la barca si lascia portare facilmente anche dai neofiti in virtù delle caratteristiche sopra menzionate mentre un equipaggio pretenzioso può ottenere da quest’imbarcazione prestazioni di tutto rispetto togliendosi delle soddisfazioni sul piano agonistico avendo la possibilità di regatare sia in IMS (con spy frazionato l’imbarcazione ha un ottimo rating) sia in monotipo all’interno del circuito nazionale organizzato dalla Classe Blu Sail 24.

caratteristiche tecniche

Lunghezza fuori tutto: 7,49 mt.
Baglio massimo: 2,49 mt.
Dislocamento: 980 kg.
Zavorra: 420 kg.
Pescaggio: 1,65 mt.
Randa: 22,5 mq.
Fiocco: 14 mq.
Gennaker: 72 mq.
Altezza albero: 9,70 mt.

Scafo

Lo scafo del BLUSail24 è costruito utilizzando il sistema di laminazione sotto vuoto. Si tratta di un sandwich con anima in balsa rivestita di VTR e resina Vinilestere. I rinforzi dello scafo sono in VTR.

Coperta

Costruzione in sandwich come lo scafo, utilizzando sempre sotto vuoto. Lo scafo e la coperta sono concepiti per creare una struttura monolitica estremamente robusta e rigida. Antisdrucciolo nel pozzetto, su tutte le zone del calpestio da poppa a prua. Il pozzetto è autosvuotante, il tambuccio scorrevole.

Colori Dello Scafo

Scafo bianco, coperta bianca. Altri colori possono essere scelti come optional.

Chiglia

La profondità della chiglia (1,65 mt. con bulbo idrodinamico in piombo) garantisce un ottima stabilità anche con moto ondoso sostenuto e un’andatura decisamente veloce in tutte le condizioni.

Timone

Il timone è a barra ed è studiato per offrire un controllo del mezzo in modo ergonomico, preciso e sicuro anche in condizioni di vento forte.

Attezzatura Di Coperta

Dotazioni:
– attrezzatura Harken e Spinlock con manovre correnti in spectra
– 1 Pompa di sentina manuale
– Supporto motore fisso su specchio di poppa
– Tutte le manovre correnti sono rinviate in pozzetto

Albero

Boma e albero in alluminio con drizze interne, Jumper e un ordine di crocette. L’altezza dell’albero, passante, è di 9,70 mt. Il bompresso di 1,90 mt, di cui 1,40 in estensione. Il sartiame è costituito da tondino da 4 mm. (ROD)

Motore

Un fuori bordo da 4 HP con serbatoio incorporato. (a richiesta)

Vele

Randa, con una mano di terzaroli, di 22.5 mq.
Fiocco steccato al 100% di 14 mq.
Gennaker di 72 mq.
Tormentina di 4 mq.

Interni

Quattro posti letto, un fornello a gas, un lavabo con serbatoi per acque bianche e grigie. Armadietti

Illuminazione

Una luce di Fonda in testa d’albero.

Acqua

Un serbatoio d’acqua potabile da 20 Litri.

Carrellabilità

Facile da trasportare

Sicurezza

Limite di stabilità positiva 124°. Ha superato tutti i test di sicurezza americani

Next Post

© 2018 Tutto Vela

Theme by Anders Norén

+18Gioca Responsabilmente

https://www.agenziadoganemonopoli.gov.it

Better Collective A/S - Indirizzo: Toldbodgade 12 - 1253 Copenhagen K - Denmark - Phone: +45 29 91 99 65